prenota     |    Facebook


  Contatti : 346.9475377 (Roma) | 0967.86620 (Guardavalle M.)

Radiofrequenza

RadiofrequenzaLa Radiofrequenza, chiamata anche “Lifting non Chirurgico”, è uno dei trattamenti più innovativi nel campo della Medicina Estetica non Invasiva che ha lo scopo di contrastare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo e di migliorare le alterazioni della pelle provocate da uno stile di vita errato e dall’utilizzo di cosmetici non adatti.
Tutto ciò infatti, contribuisce a danneggiare la pelle e a determinare perdita di tono, di elasticità e di luminosità dei tessuti cutanei che si manifestano sottoforma di rughe e imperfezioni cutanee.
La radiofrequenza sfrutta l’emissione di energia generando calore a livello del derma e producendo effetti visibili già al termine della seduta.
Il Dispositivo Elettromedicale genera onde elettromagnetiche, con frequenze comprese tra 520 e 700 KHz, capaci di produrre un piacevole calore che raggiunge e stimola i fibroblasti nella produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina donando idratazione, turgore ed elasticità alla cute.
La pelle è da subito più compatta, con un effetto bio-lifting immediato che migliora progressivamente nel tempo.
Trattandosi di un trattamento antiage, è maggiormente indicato per persone di età compresa tra i 30 ed i 70 anni.
Tuttavia visto gli effetti detossificanti e drenanti, è possibile usufruirne a qualsiasi età. Anche se si tratta di un intervento non invasivo e con pochi effetti collaterali, è necessario effettuarlo in uno ambulatorio medico da mani esperte.
Poche sono le controindicazioni al trattamento che può essere effettuato sulla maggior parte dei fototipi cutanei ed anche durante i periodi estivi. La durata del trattamento varia da 10 minuti fino a 60 minuti a seconda delle zona da trattare.
Oltre al viso possono essere trattati anche il collo, la pancia, seno, i glutei, le mani, le cosce e le braccia.
Per ottenere effetti duraturi e stabili nel tempo sono necessarie diverse sedute a cadenza mensile e richiami periodici a distanza dopo il primo ciclo di trattamento che assicurano la stabilità nel Tempo.

Effetto lifting per il trattamento delle rughe: la Radiofrequenza ha un’azione immediata sulle fibre di collagene, con conseguente effetto tensorio della pelle.

Biorivitalizzazione con effetto antiaging: stimolando il metabolismo dei fibroblasti si ha un’aumentata produzione di collagene, elastina ed acido ialuronico.

Ossigenazione cellulare: già ad un livello basso di radiofrequenza emessa, si ha un effetto di ossigenazione causato dall’aumento del metabolismo cellulare con conseguente miglioramento dell’efficienza del microcircolo.

Drenaggio: grazie al grande effetto di vascolarizzazione ottenuto a livelli sostenuti di radiofrequenza, è possibile ottenere degli ottimi risultati sugli accumuli causati dalla ritenzione idrica. Grazie anche al ritrovato equilibrio della membrana cellulare è possibile dare stabilità a tale effetto.

Rassodamento dei tessuti e ripristino della texture cutanea: l’aumento del metabolismo cellulare e la stimolazione del microcircolo sanguigno e linfatico comportano un incremento della funzionalità ed un miglioramento della consistenza della cute trattata migliorando la lassità cutanea del profilo mandibolare, del mento, delle guance e delle sopracciglia.

Trattamento dell’acne: la Radiofrequenza regolarizza l’attività delle ghiandole sebacee, ha un’azione antiinfiammatorie e riequilibrante e stimola i processi di guarigione degli esiti cicatriziali tipici dell’Acne Vulgaris.

Smagliature: grazie alla stimolazione di nuovo collagene, la Radiofrequenza fa regredire le smagliature in fase infiammatoria e fa migliorare quelle stabilizzate.

Cellulite: la Radiofrequenza può migliorare anche casi di Cellulite, migliorando lo stato del tessuto adiposo e la microcircolazione che produce un effetto maggior effetto drenante che aiuta a combattere la cellulite avendo un effetto antiossidante e stimolante l’attività lipolitica.

Adiposità localizzata: l’azione lipolitica che ne consegue può avere effetti sull’eliminazione dell’adiposità localizzata in alcuni punti del corpo, tipo il doppio mento ect.

Couperose e rosacea: studi recenti mostrano effetti positivi della radiofrequenza nel trattamento delle rosacea e couperose.